|

I traguardi della Mtb S. Marinella

I bikers della Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini si riconoscono nelle gare di mountain bike tenutesi tra l’Emilia Romagna e l’Umbria, conquistando rispettivamente il secondo e il terzo posto.

Gianfranco Mariuzzo per l’argento e Manuel Piva per il bronzo sono gli atleti interessati, i quali hanno gareggiato sul circuito off-road River Marathon Cup lungo 42 chilometri presso Campagnola Emilia. Il percorso, organizzato dalla Granfondo Team Sculazzo, prevedeva strade bianche, carraie agricole e argini erbosi lontano dal fiume Po. La medaglia d’oro è stata strappata dal biker Matteo Balduini della Show Air Team per pochi secondi sul nostro Mariuzzo. La formazione santamarinellese si è aggiudicata anche il gradino più alto nella categoria Master 2 per Piva e master 5 per Mariuzzo.

In Umbria invece, su un percorso di 30 chilometri, si sono posizionati al secondo Edmondo Belleggia e all’ottavo posto Cabbirio Capati nella categoria veterani 2. Il circuito in questione è il Mediofondo di San Valentino, che si trova nei pressi di Poggio Lavarino.

Un altro traguardo per il team santamarinellese è stato raggiunto nella categoria del paraciclismo da Davide Borgna , convocato dal commissario tecnico Mario Valentini per il ritiro della Nazionale a Pineto, in Abruzzo. L’atleta azzurro, detentore del record dell’ora paralimpico nel 2016 con 43,147 chilometri, è stato confermato per le prossime Paraolimpiadi che si terranno a Tokyo nel 2020, per il Mondiale in Sudafrica e per la Coppa del Mondo italiana in Friuli Venezia Giulia a Maniago.

Il presidente Stefano Carnesecchi e gli sponsor sono fieri degli obiettivi raggiungi finora dal team Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini in questo 2017.

Ana Markovic

Sponsored link – Buy in Ebay

Short URL: http://www.paracyclingworld.it/wp/?p=4373

Posted by redazione web on feb 22 2017. Filed under atleti, featured, interessanti, news, squadre. You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0. You can leave a response or trackback to this entry

Leave a Reply